La muffa che colpisce le uova dei pesci d’acquario

Tra le problematiche più frequenti nell’allevamento dei pesci d’acquario vi è l’ammuffimento delle uova. Un fenomeno che può ridurre drasticamente, se non stroncare, la buona riuscita di una riproduzione.

In questo video si può osservare a diversi ingradimenti un uovo di pesce d’acqua dolce (Macropodus opercularis, osphronemidae) colpito da muffe acquatiche, più correttamente oomiceti. E’ rappresentato dal groviglio di ife che, ad occhio nudo, appare come una pallina di cotone bianco.

Si notino i numerosi protozoi ciliati e batteri. Essi si nutrono di residui organici e microparticelle. Alcuni ciliati, inoltre, fagocitano i batteri. Viene così a formarsi un micromondo con brevi catene alimentari del detrito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi rimanere aggiornato?

Lascia un like alla pagina!