Moina

Moina è un genere di crostacei estremamente importante nel settore di produzione ittica. Risulta semplice da allevare e produttivo.

Dimensioni:  400-2000 µm

Reperibilità: molto difficile il ritrovamento in natura, reperibile in commercio.

Moina macropa

Kingdom Animalia
Subkingdom Bilateria
Infrakingdom Protostomia
Superphylum Ecdysozoa
Phylum Arthropoda
Subphylum Crustacea
Class Branchiopoda
Subclass Phyllopoda
Order Diplostraca
Suborder Cladocera
Infraorder Anomopoda
Family Moinidae
Genus Moina

Species Moina affinis
Species Moina australiensis
Species Moina belli
Species Moina brachiata
Species Moina brachycephala
Species Moina flexuosa
Species Moina hartwigi
Species Moina hutchinsoni
Species Moina macrocopa
Species Moina micrura
Species Moina minuta
Species Moina mongolica
Species Moina rectirostris
Species Moina reticulata
Species Moina salina
Species Moina tenuicornis
Species Moina weismanni
Species Moina wierzejskii

Recuperato [11-09-2018], dal database on-line del Sistema informativo tassonomico integrato, http://www.itis.gov

Habitat

Moina è presente in acqua dolci, salmastra o marine. Ambiente lentico o stagnante, anche o prevalentemente pozze temporanee.

Utilizzo in acquacoltura

La Moina è fondamentale nell’alimentazione delle specie ittiche ad interesse ornamentale, viene impiegata soprattutto nelle farm del Sud Est asiatico. In questo areale Moina è presente massivamente in natura e viene pertanto talvolta sfruttata la popolazione selvatica.

I punti di forza dell’uso di Moina risiedono, oltre alle caratteristiche di produttività ed economicità, nell’alto grado di appetibilità che riscontra nelle specie ittiche di piccole dimensioni e avannotti;  la composizione dei nutrienti spicca per l’apporto proteico, inoltre è possibile l’arricchimento di acidi grassi.

Metodi di coltura

Guida all’allevamento e ulteriori info su Moina.

Galleria immagini